Feb 23 2011

Carta Zerus nuova carta di credito revolving di Agos

Pubblicato da alle 09:01 in Carte Revolving

Agos Ducato presenta un’innovativa carta di credito revolving che si distingue dalle sue concorrenti per alcune particolarità e caratteristiche.

La Carta Zerus è una nuova carta di credito revolving che prevede il rimborso di quanto speso nel mese solare in modo rateale, ma differenzia la modalità di rimborso in base alla somma che si è speso; nel dettaglio per gli acquisti effettuati con la carta di importo superiore o uguale a 500 € il  rimborso avviene in 10 rate che si contraddistinguono per avere un TAN pari allo 0% ed un TAEG sempre dello 0%.

Se la Carta Zerus viene usata per acquisti POS di importo inferiore a 500 € e altri utilizzi della carta di qualsiasi importo il TAN previsto per il rimborso rateale è del 14,00% ed il TAEG è del 14,94%. La linea di fido concessa dalla carta è di 1.500,00 euro.

I principali costi accessori legati alla carta sono i seguenti:

  • la carta prevede una quota associativa pari a € 0,00,
  • l’invio dell’estratto conto ha un costo di € 1,00,
  • l’imposta di bollo sull’estratto conto € 1,81 mensili per saldi superiori a € 77,47.

Non sono previste spese per l’incasso delle rate nel caso di pagamento a mezzo RID, bollettino postale o pagamenti in contanti presso le filiali Agos Ducato.

La carta può essere richiesta da chi è residente in Italia, è maggiorenne, abbia un reddito documentabile e sia titolare di un conto corrente bancario o postale.

Per maggiori informazioni sulla Carta Zerus la nuova carta di credito revolving è utile consultare il sito di Agos Ducato.

4 Commenti

4 Risposte a Carta Zerus nuova carta di credito revolving di Agos

  1. Alessandra ha detto:

    Ho scoperto il tuo blog ora e devo farti i miei complimenti, è davvero molto bello ed interessante. 🙂
    Però volevo chiederti se riesci a dedicarti una volta anche alle carte usa e getta… non mi fido di usare le carte di credito in rete ed allora mi hanno detto di usare una carta usa e getta, in rete ho letto più volte il nome Paysafecard, ma non ho capito come funziona. Riesci a darmi qualche dritta tu?
    Grazie in anticipo!

  2. Il Conte ha detto:

    @ Alessandra : grazie per la richiesta… Prendiamo subito in esame l’opportunità di mettere informazioni sulle carte usa e getta.
    Ciao

  3. Alessandra ha detto:

    Grazie mille per la risposta e per la disponibilità!
    Sono già molto curiosa di leggere vostri articoli a riguardo.

  4. Lisa K. ha detto:

    Se vuoi ulteriori informazioni sulla Paysafecard ti consiglio di visitare il sito principale, lì trovi tutte le informazioni a riguardo.
    L’ho consultato anch’io qualche mese fa per la prima volta. All’estero la usano tantissimo, perché conviene. Non ci sono spese di transazione, paghi solo quel che spendi, tipo come adesso le ricariche telefoniche anche qui paghi solo il traffico telefonico senza spese di attivazione come una volta.
    In più non é basata a un contratto é come avere cash online.
    Ho letto più commenti a proposito di questa carta e tutti ne sono molto soddisfatti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.